Musicoterapeuta

CHI È

E’ un professionista preparato e formato per fare terapia con la musica, in grado di operare da solo o congiuntamente con il coterapeuta e di integrare la propria attivia’ in equipe.

Opera con un gruppo o con la singola persona, assumendosi la responsabilità del caso.

La musicoterapia fa parte del più ampio contesto della “relazione d’aiuto”,  si caratterizza per il ricorso privilegiato ai suoni e alla musica.

Il musicoterapeuta opera in ambito:
  • riabilitativo (autismo, paralisi cerebrali infantili, plurihandicap eccetera);
  • terapeutico (pazienti psichiatrici, percorsi psicoterapeutici che prevedono l’uso della musica);
  • preventivo (scuola, famiglie, gruppi sociali, integrazione);
  • del benessere (lavoro con persone, in condizione non patologica, desiderose di apportare cambiamenti e trasformazioni nella propria vita, o di migliorarne le condizioni di benessere).
lavora perciò in vari ambienti:
  • ospedali,
  • centri sociali,
  • centri di assistenza diurna,
  • scuole,
  • ospizi,
  • istituti penitenziari,
  • comunità
  • ambito privato.

Il musicoterapeuta, soprattutto in ambito terapeutico e se non in possesso di adeguati e riconosciuti titoli abilitanti all’intervento terapeutico, deve operare in équipe con altre figure professionali (medici, psichiatri, psicoterapeuti, altri operatori specializzati) sulla base di un progetto terapeutico/riabilitativo condiviso.